Luoghi da visitare

Agropoli panorama promontorio

Agropoli

Porta del Parco nazionale del Cilento , Agropoli è una ridente cittadina, ricca di storia e di fascino che si affaccia con il suo caratteristico promontorio, dominato dal castello Angioino–Aragonese su un mare limpido e cristallino con una alternanza di spiagge e scogli.

Porta di Agropoli

Di origine Bizantina ha goduto negli anni di un notevole sviluppo turistico grazie al suo clima dolce e ventilato dovuto all’incontro delle colline del Cilento con il suo mare incontaminato e pescoso, meta ricercata dagli appassionati di pesca. Gradevolissime le uscite in barca per godere ogni giorno di un differente panorama marino, come Punta Licosa o la baia di Trentova.

Lungomare di Agropoli

Il suo borgo antico, il suo moderno porto turistico, l’ampio centro pedonalizzato ricco di bar e negozi di ogni genere, la sua gastronomia, i locali alla moda e le discoteche per il divertimento dei più giovani fanno di Agropoli uno dei luoghi più piacevoli dove trascorre un periodo di vacanza per famiglie o per gruppi di amici.

Escursioni nei dintorni

Da Agropoli sono facilmente raggiungibili per escursioni di una giornata:

  • Paestum

    A soli 5 km da Agropoli, splendida città della Magna Grecia, ora patrimonio dell’Umanità, fondata nel VII secolo a.C. da coloni di Sibari e successivamente colonizzata da Roma. Gli scavi iniziati nel XVIII secolo hanno riportato alla luce l’Anfiteatro ed i monumentali Templi che si possono ammirare oggi in tutto il loro splendore. Durante l’estate numerosi sono gli eventi artistici che vengono allestititi in questo suggestivo scenario.

    Sito archeologico di Paestum

  • Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

    È il secondo Parco Protetto per dimensioni d’Italia e si estende dalla costa tirrenica fino ai piedi dell’Appennino. Il mare è uno dei più incontaminati d’Italia, la natura la fa da padrona anche grazie agli abitanti del Parco che hanno saputo mantenere intatto questo patrimonio. Numerosi sono i centri caratteristici da visitare fra i quali ricordiamo all’interno: Velia, antico borgo romano e la Certosa di Padula, e sul mare Acciaroli, Palinuro e Marina di Camerota.

    Veduta di Capo Palinuro

  • Capri

    È fra i luoghi più pittoreschi e visitati della Campania meta di turisti da tutto il mondo che la scelgono non solo per la sua bellezza ma anche per la sua mondanità. Il mare da cui emerge è particolarmente profondo, le coste sono frastagliate e ricche di grotte fra cui la famosa Grotta Azzurra, ma ciò che più colpisce il turista sono i celebri Faraglioni. Da Agropoli è velocemente raggiungibile con un piacevole trasferimento in Aliscafo, in servizio da giugno a settembre.

    Capri I faraglioni

  • Pompei

    Ha origini antiche quanto quelle di Roma, di cui divenne un’importante colonia. Nel 79 d.C. una tremenda eruzione del Vesuvio seppellì in soli 3 giorni Pompei e la vicina Ercolano sotto una spessa coltre di lapilli, pomice e lava. Dopo 1700 anni finalmente iniziarono gli scavi che hanno riportato alla luce la città in tutta la sua grandezza e nella sua quotidianità così tragicamente interrotta. Famosissimo è anche il Santuario della SS. Vergine Maria del Rosario meta ogni giorno di fedeli da tutto il mondo.

    Veduta di Pompei dall'alto

  • Costiera Sorrentina e Amalfitana

    Facilmente raggiungibile da Agropoli vi è la costiera che va da Sorrento a Vietri, famosa per i suoi panorama mozzafiato ma anche per i suoi agrumi da cui si produce il tipico liquore Limoncello. Tanti sono i paesi caratteristici di questa costa ma da non perdere Amalfi ricca di storia, antica e gloriosa Repubblica marinara, con il suo antico Duomo dalla scalinata maestosa e Positano, definita la perla della Costiera, con le sue bianche case abbarbicate sulla collina che si propendono fino al mare con vicoli angusti, pittoreschi portici e gradinate e con le sue boutiques dove si offre la famosa "Moda Positano".

    Veduta di Positano dalla spiaggia